“Cinquecento catenelle d’oro” di Salvatore Basile (Garzanti)

16/05/2022


[…]
Tutto inizia a Calandra, minuscolo comune rurale, quando la baronessa Matilde, non essendosi sposata pur di non cedere la propria libertà a uomini interessati soltanto alle sue ricchezze, decide di insegnare a leggere alla piccola Maria
, che vede come la figlia che non ha mai avuto. Questo deve avvenire, però, di nascosto dalla madre, che non accetterebbe in alcun modo un insegnamento che potrebbe inculcare strane idee alla ragazza e che rischierebbe di farla sembrare ‘strana’ agli occhi dei paesani, quando, in realtà, è destinata a nient’altro che alle cure della casa e al matrimonio.
[…]





Fonte: libro guerriero
nel canale: libri-e-lit-blog