Confessioni

03/12/2023


[…]
In Confessioni ci sono 3 madri, 3 studenti e 3 insegnanti (uno dei personaggi è al contempo madre e insegnante) e il vero fulcro della storia non è l’omicidio della giovane figlia di una delle insegnanti, ma la natura degradata e senza via d’uscita del rapporto tra genitori/figli e studenti/insegnanti, ovvero tra giovani e adulti, e come ciò stia disgregando la struttura sociale giapponese.
Battle Royale?
Criminalità giovanile, bullismo, omicidi e violenza in un contesto di completa assenza di senso morale.
Ah, Confessioni è anche un po’ Rashomon e ogni capitolo offre una versione leggermente diversa dello stesso ‘incidente’, la prospettiva dei vari personaggi, mentre allo stesso tempo porta avanti una terrificante storia di vendetta.
[…]





Fonte: Primus Crom Chtulhu
nel canale: libri-e-lit-blog