• cinema
  • #FEFF26: Exhuma, la recensione del film di Jang Jae-hyun

#FEFF26: Exhuma, la recensione del film di Jang Jae-hyun

02/05/2024


[…]
Con alcune scene che evocano Shining ed altre che evocano L’Esorcista, Jang Jae-hyun mette in scena un film horror serio e realista (trailer) che si snoda attraverso le usanze più antiche della cultura coreana ed i rituali sciamanici ancora in uso per le cerimonie funerarie o di esorcismo. La produzione é di altissima qualità, pienamente competitiva con l’industria nordamericana, e a questa qualità si aggiungono scene sulle usanze coreane di grandissimo fascino, messe in scena in modo esemplare e drammatico. Il geomante scoprirà che la bara del fantasma è stata sepolta in un luogo orribile denso di energia negativa, autorizzerà l’estrazione del feretro e, successivamente, metterà in atto un suggestivo rito sciamanico dando vita ad una scena cinematograficamente incredibile composta di danze tamburi e maiali sacrificati.
[…]





Fonte: DassCinemag
nel canale: cinema