Il libro di Aisha

09/07/2024


[…]
Sylvia Aguilar, scrittrice messicana, ci ha donato con una tangibile corrente di costante sofferenza la sua storia, anche quella di sua sorella, ma principalmente ci ha permesso di leggere il grande vuoto che ha lasciato quest’ultima.
Patricia parte per un soggiorno di studio in Inghilterra, si innamora, e non torna più.
Da questo momento in poi non si chiamerà neanche più Patricia, per dovere, per imposizione, diventerà Aisha, si convertirà all’Islam, rinnegherà la sua famiglia, le sue tradizioni, la sua cultura, tutto il suo mondo.

“Cos’è che ti stanno portando via, quando ti portano via il nome?”

Apparentemente il tema può sembrare quello religioso, e lo è in grandissima parte, ma la verità è che il rapporto di Aisha, con il marito, si è mescolato perdendo ogni tipo di traccia negli abissi pericolosi del fanatismo e della deriva integralista.
[…]





Fonte: Exlibris 20
nel canale: libri-e-lit-blog