• musica
  • Io ballo da solo con i Pet Shop Boys

Io ballo da solo con i Pet Shop Boys

04/05/2024


[…]
I testi di Neil Tennant sono tipicamente pieni di domande, ad alcune non c’è bisogno di rispondere, ad altre invece non c’è modo. Una strofa è ispirata a un film dei Beatles, A Hard Day’s Night*, nella scena in cui Ringo Starr si isola dalla band andando a vagare solitario sulle rive di un canale, ombra di malinconia in una commedia zeppa di umorismo e nonsense, momento che rimane impresso perché è un po’ in contrasto col resto del film. Questa canzone invece non è in contrasto, anzi è probabilmente il tema portante di tutto un disco che – accidenti mi secca dirlo ma per onestà intellettuale devo farlo – è stato composto in buona parte in quel periodo innominabile quando eravamo tutti soli.

Why am I dancing when I’m so alone? Altra domanda: perché sto ballando se sono così solo? Paradossalmente è il pezzo più collettivo, riempipista, balneare, in cui le basi appiccicose e color plastica di Chris Lowe riportano agli anni ‘80, decennio in cui “i ragazzi del negozio di animali domestici” hanno evidentemente bevuto dal calice dell’eterna giovinezza. Per fare una battuta letteraria: hanno un quadro in soffitta.
[…]





Fonte: My Spiace
nel canale: musica