L’arte di non scrivere… Professione editor : Athena Barbera

23/10/2022


[…]
Collabori con case editrici anche in qualità di ghostwriter, ci spieghi questa figura? Qual è il lavoro di un ghostwriter: riscrivere di sana pianta un testo già scritto o partire dalla pagina bianca?

Negli anni sono stata ghostwriter di autori anche famosi che non ti rivelo neppure sotto tortura, le richieste sono partire direttamente dalla casa editrice. Ci sono  diversi livelli di ghosting: può essere richiesto di scrivere un testo da zero (saggio o romanzo cambia poco); partendo da una scaletta già predisposta; di completare un testo scritto da altri; di raccogliere la storia di qualcuno che non ha i mezzi per scriverla e portarla sulla carta. Il ghostwriter non esiste, è un fantasma, viene pagato per non palesarsi, infatti, se è bravo, non se ne deve accorgere nessuno.
[…]





Fonte: gialloecucina
nel canale: libri-e-lit-blog