LES SAVY FAV, OUI, LSF

13/05/2024


[…]
Come i germogli trasformatisi in erba sulla foto di copertina, i nuovi pezzi sono scaturiti in liberatoria spontaneità, senza alcun piano a monte o freni a mano, in maniera organica. Le elettriche tra post-hardcore, Pixies e indie funk trascinano i saliscendi e le melodie abrasive di “Limo Scene” e “Void Moon”, mentre Tim Harrington, che ha prestato il proprio attico di Brooklyn a mo’ di studio di registrazione, si conferma la solita bestiolina al microfono, indomabile nelle interpretazioni fra rabbia e maggior introspezione da cuoricino barbuto (“Don’t Mind Me”), sagace da par suo nel disegnare immagini fra tragedia, commedia da Monty Python (Nuns have their habits but I have none, dalla divertente “Legendary Tippers”) e contenuto esplicito (“Barbs”, per l’appunto).
[…]





Fonte: The New Noise
nel canale: musica