MARCO MALASOMMA, Neolingua

22/04/2024


[…]
Se Jura verteva sull’importanza della circolazione e del controllo delle informazioni, il suo successore – come dichiarato senza mediazioni dal titolo – riflette sulla semplificazione del linguaggio quale metodo per disgregare la complessità culturale di un mondo in declino. Rimangono scure le trame elettroacustiche tessute per dare forma all’intenzione, meno inclini a un portato ritmico incombente tra progressioni marziali e derive tribali – Malasomma è batterista di formazione – e decisamente virate verso soluzioni atmosferiche in cui risonanze meccaniche, arrangiamenti acustici e frequenze ambientali giocano un ruolo fondamentale.

Lo dimostra innanzitutto la sirena con cui si apre il “Permacrisis”, segnale che racchiude l’incedere di modulazioni distopiche rese vorticose da un panning esasperato.
[…]





Fonte: The New Noise
nel canale: musica