Nictofobia, l’horror secondo Angelo Parisi

09/01/2024


[…]
La raccolta di storie dell’autore potentino, infatti, è variegata sotto tanti punti di vista. Andando a mescolare vari elementi che rendono godibile questa opera.
Ciò che emerge con forza è dato dalla normalità degli scenari presentati.

In sostanza Parisi in ogni suo scritto breve presenta una situazione tipo della vita di tutti i giorni. Questa, però, con il passare delle pagine diventa sempre più oscura, fino a evidenziare l’aspetto horrorifico al suo interno.
Le vicende descritte non sono sempre frutto di causalità. Ma spesso, e volentieri, si verificano a causa di un passato mai celato, avidità, sopraffazione e crudeltà.
[…]





Fonte: Diario di Rorschach | Libri
nel canale: libri-e-lit-blog