• musica
  • NIGHTBREEDER, La casa dalle cinque punte (2023)

NIGHTBREEDER, La casa dalle cinque punte (2023)

11/05/2024


[…]
La casa dalle cinque punte
è un lavoro caratterizzato da spunti fortemente classici (oltre a Giorgini, che suona un gran numero di strumenti a tastiera, abbonda l’uso di quelli ad arco), oscuri e orrorifici, tra trame che non disdegnano un approccio progressive e sentori ambient molto raffinati. Visioni care a Danny Elfmann e Hans Zimmer, ma anche ai nostrani Goblin, spunti sinfonici che paiono omaggiare Tchaikovsky e Schubert, il tutto sviluppato attorno alla saga, creata da Giorgini stesso, The mysteries of Gordon Pym Island, che fa da sfondo ai tratti epici e filmici realizzati con una cura a dir poco maniacale.
[…]





Fonte: ProgressivaMente
nel canale: musica