• cinema
  • Nino Migliori – Viaggio intorno alla mia stanza

Nino Migliori – Viaggio intorno alla mia stanza

18/10/2022


[…]
Tre correnti di sperimentazione si intrecciano nel film, tutte fuori dai limiti della propria disciplina. Migliori non si accontenta di aver fissato su carta XX e XXI secolo, passando dallo stile realista al realismo “tumefatto” e tonale – che ricorda i paesaggi e le nature morte dell’amico Morandi – all’astrattismo, fino a una pura espressione patafisica che etichetta l’album fotografico con definizioni tipo Ossidazioni, Pirogrammi, Cellogrammi, Lucigrammi. Da oggetto di indagine filmica, Migliori si ingegna a manipolare le visioni in campo, fiorite nell’occhio del diaframma, come in un film muto.
[…]





Fonte: il Ciotta-Silvestri
nel canale: cinema