Non è un film

23/04/2024


[…]
Quello che so è che forse a quei ragazzi non è stata spiegata bene la storia, non sono stati preparati – la scuola italiana è bravissima nel non dire – oppure non hanno capito che non è solo un film. Quello che so è che Libero De Rienzo indossa i panni di Giancarlo Siani – non solo la parte anche proprio i suoi vestiti che gli andavano per una coincidenza alla Volonté – e quando parlava di Siani abbassava la voce perché non era solo diventato Giancarlo sullo schermo ma si era fatto carico del suo sacrificio nella realtà, una azione alla Don Milani. È sbagliato pretendere dai ragazzi una adesione a una parte che non si conosce, soprattutto quando quella parte ha come alfiere uno come Gratteri che non capisce l’importanza di Geolier e si mette in un contrasto inutile oltre che dannoso. Ed è sbagliato pensare che la costruzione di un’identità tramite il bombardamento mediatico di gomorre, mari fuori e suburre non abbia omogeneizzato la discussione e il punto di vista delle generazioni future.
[…]





Fonte: Mexican Journalist
nel canale: cinema