Notes from the Edge of the Week

22/05/2022


[…]
Va dato atto agli Everything Everything di aver portato con Raw Data Feel il synthpop, ma pure la dancepop vista la direzione radicale, in territori inusuali per il genere. Ma tutto si risolve in un art pop che perde di vista il gusto decostruttivo del math rock, con ritornelli talvolta troppo ripetitivi, che si usurano dopo qualche ascolto, e in una predominanza di una straripante elettronica che soffoca il talento dei quattro strumentisti, come l’insistere sui drum beat programmati invece che utilizzare le doti di un batterista sopraffino come Micheal Spearman.
[…]





Fonte: AltProgCore
nel canale: musica