• musica
  • RECENSIONE: LUCA ROVINI (Lungo i Bordi Della Vita)

RECENSIONE: LUCA ROVINI (Lungo i Bordi Della Vita)

29/03/2024


[…]
Lungo I Bordi Della Vita è uno dei suoi dischi più vari e divertenti musicalmente e…aspetta: qui mi accorgo che ad ogni uscita ripeto “è il suo miglior disco”. A questo punto credo sia un buon segno di continua crescita. Poi però bastano delle belle chitarre elettriche sferraglianti perché quello studio di registrazione a Memphis (in verità a Pisa, dalle sue parti) si trasformi in un batter di mani nello studio di Neil Young immortalato con effetto fish eye sulla copertina di Ragged Glory: ‘Una Casa Che Non C’è’ e ‘Il Vento Della Sera’ (ultima della fila) sono pure cavalcate alla Crazy Horse che paiono uscire da lì, libere e fiere di correre contro vento.
[…]





Fonte: it's still rock and roll to me
nel canale: musica