Recensione: Maria Sofia. L’ultima regina del sud – Aurelio Musi

28/03/2022


[…]
Di Maria Sofia possiamo dire ci sia un prima e un dopo. Il prima era la giovane che cercava di mantenere il marito sul trono e di spronare il suo popolo alla lotta. Il dopo è meno raccontato, ma la Wittelsbach ebbe una vita avventurosa e piena di viaggi, un grande amore, una gravidanza fuori dal matrimonio e anche un legame col brigantaggio e il tentativo di restaurare il potere borbonico su Napoli e tutto il sud.

Non mi ero mai molto soffermata sulla figura di questa donna invece straordinaria, che a differenza della sorella ben più blasonata Sissi si interessò della politica del suo regno, anzi fu più re che regina, ebbe il pugno duro nei confronti dei Savoia invasori e non li perdonerà mai.

L’ironia del destino vuole che ormai anziana si legherà molto ad una nipotina belga, Maria Josè, futura ultima regina d’Italia.
[…]





Fonte: La Biblioteca di Eliza
nel canale: libri-e-lit-blog