Recensione ‘Tutto per i bambini’ di Delphine de Vigan – Einaudi

21/04/2022


[…]
Durante la lettura, una delle cose che più salta all’occhio del lettore è proprio la contrapposizione tra Clara, Mélanie e le loro famiglie d’origine; una contrapposizione che mette in luce quanto le due donne abbiano fatto scelte in totale contrasto con le loro origini e che, al termine del romanzo, chiuderà un cerchio sul come le scelte dei genitori influiscano sulle nostre vite.

Mélanie, dopo aver tentato con scarsi risultati di entrare a far parte del cast di un reality, una volta divenuta madre di Sam, otto anni, e Kim, sei, decide di aprire un canale YouTube, Happy Récré, nel quale racconta le giornate dei suoi figli.

Il canale ha presto successo, iniziano le collaborazioni con le aziende, affluiscono sponsor su sponsor e i follower aumentano vertiginosamente di numero, facendo aumentare, di conseguenza, il saldo del conto in banca della famiglia.
[…]





Fonte: La Libridinosa
nel canale: libri-e-lit-blog