• libri-e-lit-blog
  • Scienza non produce coscienza: l’etica e il peso umano della “Vita immortale di Henrietta Lacks” di Rebecca Skloot

Scienza non produce coscienza: l’etica e il peso umano della “Vita immortale di Henrietta Lacks” di Rebecca Skloot

18/05/2022


[…]
La vita immortale di Henrietta Lacks
, uscito nel 2010 in America, edito l’anno dopo da Adelphi e ora da poco ripubblicato, è sia un volume di divulgazione scientifica che un romanzo familiare. L’autrice, la giornalista scientifica Rebecca Skloot, calibra bene sia le informazioni di natura più tecnica – la nascita della linea cellulare, l’uso e la diffusione a livello planetario, gli esperimenti, l’idea che le cellule di Henrietta potessero essere il veicolo per l’immortalità, l’uso nella clonazione – che quelle legate alla famiglia della donna. Ne fa una vera e propria saga familiare i cui segue Henrietta dalla nascita per poi proseguire con i figli dando voce alla più giovane, Deborah, fonte altalenante e caotica di informazioni, modellata da una vita di abusi, povertà e alcuni buoni momenti, ma soprattutto segnata dal desiderio di sapere di più sulla madre e sul suo sopravvivere al di fuori del suo corpo e del suo spazio vitale in quanto individuo.
[…]





Fonte: CriticaLetteraria
nel canale: libri-e-lit-blog