• musica
  • Skid Row: la rock band più figa che il grunge abbia mai ucciso

Skid Row: la rock band più figa che il grunge abbia mai ucciso

25/03/2024


[…]
Subhuman Race
è davvero tetro, cruento. Si fatica a riconoscerli, gli Skid Row. A parte le chitarre iper-sature e i riffoni squilloni e cattivoni, persino la voce di Sebastian Bach è così bassa e raucedica da far pensare più a un tracollo delle corde vocali per abuso di acuti che a una scelta stilistica decadente. Ci sono momenti riusciti, per carità: Into Another e soprattutto Breakin’ Down mostrano quanto il gruppo fosse ancora capace di scrivere grandi canzoni, ma il resto è davvero moscio, discontinuo e un po’ troppo furbetto (vedi Firesign come esempio emblematico).

Ma gli Skid Row avrebbero potuto realizzare anche il disco più bello di sempre, ripetersi agli stessi livelli e oltre: la verità è che ormai il mercato ha deciso che per loro è finita. Ancora prima di entrare in studio, sono già stati zombificati dal sistema discografico e questo perché il rock deve morire. È la sola spiegazione, perché un gruppo come quello – così cazzuto, ruspante e abrasivo – non nasce ogni anno. E non può comunque sopravvivere, se il sistema intorno gli crolla addosso.
A quel punto, etichette come Atlantic o Elektra non credono più negli ex Big Metal degli anni ‘80 e non si aspettano più nulla dalla schiera di band cotonate e glamour.
[…]

 





Fonte: Humans vs Robots
nel canale: musica