• libri-e-lit-blog
  • Sulle tracce di un artista parigino eccentrico e geniale: padre e figlio a caccia per i vicoli di Napoli

Sulle tracce di un artista parigino eccentrico e geniale: padre e figlio a caccia per i vicoli di Napoli

03/12/2023


[…]
Nel fumetto, padre e figlio si mettono alla ricerca di qualcuno che possa raccontargli dello spettacolo di Topor del 1989, il cosiddetto Le Grand Macabre, e nel frattempo si perdono nei vicoli tentacolari di Napoli: le tavole ci mostrano scorci della città, panorami, figure simbolo della città, come Maradona, San Gennaro, Totò (la bombetta di Roland Topor tanto ricorda il cappello del principe della risata), San Giuseppe Moscati.
Allo stesso tempo, tra una pizza e indizi disseminati qua e là, Risulei inserisce anche una tematica attuale e importante: quella della consapevolezza della propria unicità. La metafora, sotto forma di una chimera, ci parla di quanto la società si affanni a cercare una definizione per ogni cosa, ma la chimera, per sua stessa natura, non è solo una cosa, ma l’insieme forse poco armonico ma comunque vivente di un organismo multiforme.
[…]





Fonte: CriticaLetteraria
nel canale: libri-e-lit-blog