• musica
  • The Libertines: ‘All Quiet On The Eastern Esplanade’

The Libertines: ‘All Quiet On The Eastern Esplanade’

25/04/2024


[…]
L’etica e il senso della disciplina di Carl“, così come le descrive lo stesso Pete in questa intervista a Vulture, hanno portato a sessioni di registrazione ‘pulite’ dal punto di vista sanitario, ma anche molto tranquille da quello delle relazioni interne al quartetto: “Il nostro primo disco è nato dal panico e dall’incredulità per il fatto che ci era stato permesso di stare in uno studio; il secondo è nato nella guerra totale e nella miseria; il terzo è nato dalla complessità; questo è come se fossimo tutti nello stesso posto, alla stessa velocità, e davvero in sintonia“, racconta Barât nella nota stampa.

Anche per questa ragione tutte e undici le tracce di questo lavoro sono accreditate a “Carl Barât, Pete Doherty, John Hassall e Gary Powell“. Alla produzione, invece, è stato scelto Dimitri Tikovoï, produttore e DJ francese con un ventaglio di collaborazioni che vanno da Charli XCX agli Horrors.
[…]





Fonte: Indie-Rock.it
nel canale: musica