• cinema
  • The Zone of Interest (2023) L’orrore…riesci a sentirlo?

The Zone of Interest (2023) L’orrore…riesci a sentirlo?

05/05/2024


[…]
Non viene mostrato niente dei campi, ma il sottile clima da horror psicologico che viene implementato, attraverso un uso sapiente del comparto sonoro e della fotografia (di Łukasz Żal), fa sentire la presenza in ogni momento, come un orrore intangibile ma vivo. Un vedo e non vedo panottico, ma in particolare un sento (eccome) per chi conosce la storia, una tranquillità familiare statica in mezzo a una carneficina dinamica (e purtroppo efficiente) del massacro nei campi di concentramento. Glazer non si adagia sugli allori, oltre al mostrarci la dualità della situazione gioca con il montaggio e le riprese con metodologia, a cui si aggiunge la colonna sonora straniante di Mica Levi che spunta roboante (come nel suo precedente lavoro “Under the Skin”).
[…]





Fonte: Once Upon A Time The Cinema
nel canale: cinema