• musica
  • Trapani, Luglio Musicale Trapanese 2022 – La traviata

Trapani, Luglio Musicale Trapanese 2022 – La traviata

11/08/2022


[…]
È l’idea da cui è partito Salvo Piro, che per mettere in scena la sua Traviata nella lussureggiante cornice di Villa Margherita a Trapani – secondo titolo del 74° Luglio Musicale – ha voluto valorizzarne l’aspetto forse più seducente, i ficus giganti che incorniciano la scena e la cingono, anche nel backstage, messo a nudo per precipitare l’azione in un habitat naturale, idilliaco, onirico. Nella scena di Danilo Coppola, infatti, troneggia solo un divano Chesterfield: verde, ça va sans dire, e sul quale, anzi, nel corso dell’opera germoglia e si radica l’edera, tutta una vegetazione che dal proscenio lentamente conquista il palcoscenico. È una sorta di ritorno alle origini, allo stato di natura: così, sin dal Preludio, dietro un velario traslucido compare il doppio di Violetta, una ragazzina la cui innocenza ricorda forse quell’Alphonsine Plessis, sradicata dalla Normandia e venduta agli zingari, in vista di un futuro da cortigiana a Parigi.
[…]





Fonte: Connessi all'Opera
nel canale: musica