Tutti sanno – Jordan Harper

23/04/2024


[…]

A volte papà la porta a sparare. Le armi la spaventano…”
(pag. 31)

Eppure, nel profondo, Mae è una guerriera, un proiettile, come lei stessa si definirà a un certo punto del racconto. Lavora alla Mitnick & Associates, forse la maggiore agenzia di pubbliche relazioni di Los Angeles, di quelle che salvano le chiappe a divi di Hollywood, a personaggi famosi – non importa che mestiere facciano – a politici e faccendieri che si siano cacciati in qualche brutta storia e ne vogliano uscire puliti. I tipi della Mitnick sanno quali leve muovere, quali agenzie di stampa contattare, quali giornalisti manipolare, per non parlare dei social. Perché, come Dan Henningan capo diretto di Mae le ha insegnato: la verità non conta. È la menzogna a essere efficace se consente alle persone di fare quello che vogliono.
[…]





Fonte: Gli Amanti dei Libri
nel canale: libri-e-lit-blog