• libri-e-lit-blog
  • “Un giorno”, tre lustri dopo: il cult di David Nicholls riletto a trent’anni

“Un giorno”, tre lustri dopo: il cult di David Nicholls riletto a trent’anni

03/05/2024


[…]
Un giorno
, in realtà, è una commedia brillantissima nello stile di Harry ti presento Sally, animata dal ritmo perfetto dei dialoghi cinematografici e da una scrittura pervasa dalla stessa malinconia di certe Polaroid. Più che a un’istantanea, però, questo romanzo somiglia alle foto in movimento di Harry Potter: in 500 pagine ecco che tutto cambia, ecco che tutti cambiano. Si passa dalla leggerezza degli anni Ottanta alla tragedia degli attentati terroristici, dai messaggi in segreteria ai primi cellulari, dalle lauree ai matrimoni; arrivano poi i figli, i mutui da pagare, le separazioni, il metabolismo rallentato, le rughe d’espressione. I corpi si inflaccidiscono, le volontà si infiacchiscono. L’irrequietezza iniziale lascia spazio al consolante trantran della mezza età: soltanto litigare di politica estera, allora, garantirà alla coppia annoiata un sussulto inatteso.
[…]





Fonte: Diario di una dipendenza
nel canale: libri-e-lit-blog