Un grintosissimo Galliano

14/04/2024


[…]
Si tratta di un brano dedicato da Galliano al cantante francese Claude Nougaro col quale aveva lavorato. Ma ciò che rende questo pezzo grintosissimo e accattivante è, a mio avviso, un insieme di elementi diversi.
In primo luogo la bravura del compositore e il virtuosismo con cui padroneggia la fisarmonica che ha sempre valorizzato ampliandone il repertorio in una sintesi di vari linguaggi musicali.

Quello che mi colpisce, infatti, è proprio l’insieme di naturalezza da un lato e spregiudicata maestrìa dall’altro con cui, dalle varie voci che rendono lo strumento così versatile, Galliano trae armonie e sonorità di ieri e di oggi, dal classico al jazz, dallo swing alla danza. Nel suo pezzo sentiamo così riecheggiare non solo il Piazzolla di “Libertango”, ma insieme Bach, compositore tra i più amati sulle cui note il compositore si è formato.
[…]





Fonte: Gioire in Musica
nel canale: musica